Navigazione veloce

La classe 2BI al 75° anniversario dell’eccidio dei Dieci Martiri

La Città di Vicenza, decorata con due Medaglie d’Oro al Valor Militare per il contributo dato all’Unità d’Italia nel 1848 e durante la guerra di liberazione 1943/1945, a 75 anni dall’eccidio compiuto dai nazifascisti in località Ponte dei Marmi di Vicenza, ricorda i Caduti e riafferma il proposito di voler operare in difesa dei Valori della Resistenza, per la pace e il progresso civile e sociale.
L’amministrazione comunale con le associazioni combattentistiche e partigiane ANPI e AVL ha invitato la cittadinanza alla manifestazione, alla quale ha aderito anche la classe 2BI in rappresentanza dell’Istituto Rossi. Alle 10.50 il corteo – con la partecipazione della bandiera della Città di Vicenza, scortata da tre agenti di polizia locale in alta uniforme – ha raggiunto il monumento in viale Dieci Martiri, dove è seguito il saluto del vicesindaco Matteo Tosetto e l’orazione ufficiale di Claudia D’Ambros, dirigente Anpi.